//
archivi

scritto

Questa categoria contiene 2 articoli

DIARIO – GIORNO 1

Quella mattina gli alberi avevano deciso di capovolgersi a testa in giù. Radici al vento e chioma sottoterra. Se ne stavano lì a sbeffeggiare il mondo, stufi di quel veleno che gli ammalava l’anima, come a dire che il cielo stava da un’altra parte, o che, perlomeno poteva starci. I soliti monelli del quartiere decisero … Continua a leggere

IL MONDO DI ISABEL

Esiste una città sotto la città. Una città da ricostruire, che scorre fluida. Isabel la attraversa . Si possono vedere, Isabel può vederli. Sono lì. Voci, pensieri. Appesi ai cornicioni o abbandonati ai lati delle strade. Altri ancora vagano senza più sapere di esistere. Emozioni,memorie, ricordi. Alcuni una volta visti si ritraggono, se ne stanno … Continua a leggere